Parigi

Il Museo d’Orsay – Impressionismo, post-impressionismo ed Art Nouveau

Pubblicato il
museo dorsay orsay parigi yallapeena

Il Museo d’Orsay – Impressionismo, post-impressionismo ed Art Nouveau

Capolavoro dell’Art Nouveau ed ex stazione ferroviaria, ora il Museo d’Orsay ospita opere di pittura e scultura e modelli di arte impressionista, post-impressionista e arte floreale. Una volta entrati si è avvolti da un’atmosfera sospesa tra stupore e meraviglia, e anche il fatto che l’aspetto “ferroviario” in parte viene mantenuto rende l’intera esperienza ancora più piacevole.

È strettamente collegato con un altro stupefacente museo, quello de l’Orangerie, presentano infatti lo stesso logo.

Sito:

http://www.musee-orsay.fr/it/accoglienza.html

Per le esposizioni temporanee: http://www.musee-orsay.fr/fr/evenements/expositions/au-musee-dorsay.html

Orari:

Mar, Mer, Ven, Sab, Dom h. 9.30 – 18; Gio 9.30 – 21.45; Lun Chiuso

Biglietti:

Intero € 12

Ridotto  € 9 – 18-25 anni non residenti in UE; Tutti con accesso dopo le 16.30 (eccetto il giovedì in cui si posticipa alle 18)

Gratis – minori di 18 anni; 18-25 anni UE; portatori di handicap con accompagnatore;

L’entrata è libera anche la prima domenica del mese.

Esiste un biglietto combinato con il Museo de l’Orangerie che ammonta a € 16 ed uno con il Museo Rodin (€ 18)

 

museo dorsay orsay orologio parigi yallapeena

 

Quando andare:

Questo museo è molto frequentato da gruppo i studenti in gita scolastica (oppure la mia giornata era una giornata particolare?) quindi o andate appena aprono il museo, o dopo le 15, quando il numero di persone inizia a calare. Noi siamo stati dalle 10 alle 12.30 e già verso la fine della nostra visita cominciava ad essere faticoso godersi tutte le opere.

Tempo necessario:

Il museo presenta 3 piani accessibili: il piano terra, il secondo e il quinto. Il piano terra ha tantissime stanze che creano un percorso ben definito. Il piano superiore rispecchia quello inferiore ma presenta meno stanze, mentre l’ultimo, quello dedicato esclusivamente agli impressionisti è una successione di una stanza dentro l’altra. Solo per il quinto piano ci vogliono almeno tre quarti d’ora, e per quelli inferiori forse un’ora e mezza. Andando veloce dovrebbero esservi sufficienti due ore, senza ascoltare le audioguide. Noi ne avevamo presa una in due, ma l’abbiamo utilizzata quasi esclusivamente per i quadri impressionisti.

Suggerimenti utili:

Al secondo piano sono presenti molte delle sculture più famose di Rodin, ma molte di queste sono ripetute anche nel museo a lui dedicato. Se decidete dunque dare solo una rapida occhiata, per dare la priorità gli impressionisti, potrete comunque ammirarle anche in un secondo momento.

 

 

Un pensiero su “Il Museo d’Orsay – Impressionismo, post-impressionismo ed Art Nouveau

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *